IL DESIGN SECONDO IWOODS

Il lusso secondo IWoodS

Design, per noi di IWoodS, si potrebbe riassumere in poche semplici parole: progettazione di un oggetto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica.

In realtà la questione è molto più complessa. La parola design richiama alla mente la produzione industriale in serie. Molti, designer e non, lo interpretano ancora così, nonostante la parola design sia stata diffusa da alcuni decenni in contesti anche assai diversi da quello industriale. Noi però non crediamo che un oggetto di design debba essere necessariamente prodotto da un’industria.

Crediamo infatti che il design debba riferirsi non a chi produce l’oggetto, ma al modo in cui questo è stato concepito in termini di funzionalità ed estetica. Così un oggetto di design può essere prodotto da un’industria o dalla cura maniacale di un artigiano. Noi di IWoodS proponiamo oggetti di design, realizzati da artigiani italiani del legno.

Ciò che vogliamo proporre ha dietro qualcosa che non tutti gli oggetti hanno. Deve essere capace di soddisfare pienamente le funzioni per cui è stato ideato, ma non basta. La sua progettazione deve anche esprimere uno stile in grado di appagare i bisogni immateriali di un ben preciso gruppo di persone.

Siamo inoltre convinti che design non sia soltanto inventare qualcosa di nuovo, ma anche migliorare qualcosa di esistente. Non si può infatti inventare una sedia o una lampada, ma si possono concepire in modo che la loro funzione sia migliore di quelle che sono state realizzate prima o che la loro estetica, senza rinunciare alla funzionalità, esprima uno stile personale.

Un oggetto di design scelto da IWoodS deve materializzare un’idea attraverso un progetto accurato, ottimi materiali e innumerevoli prove e correzioni di errori. L’affinamento dell’idea durante la realizzazione dell’oggetto fa parte del percorso, inevitabile, per arrivare ad un buon prodotto di design.

Insomma ci riconosciamo nel pensiero di Walter Gropius, uno dei più importanti fondatori del Bauhaus (1919) e dei padri del design.

Vorremmo che il miglior design potesse trovare realizzazione in un connubio tra artigianato e arte, poiché, come lui, tra questi due modi di dare forma alla materia non vediamo un confine netto, se non per il fatto che un artista è solo un artigiano ad un livello superiore.